“I veri viaggiatori partono per partire e basta: cuori lievi, simili a palloncini che solo il caso muove eternamente, dicono sempre “Andiamo”, e non sanno perché. I loro desideri hanno le forme delle nuvole.”

C. Baudelaire

Chi sono

Mi chiamo Matilda e sono una tartaruga esploratrice

Ho un mappamondo ricamato sul guscio, perché il mondo intero è la mia casa. Mi piace la natura in ogni sua forma, ma disprezzo le zanzare. 

Porto a spasso un’umana stramba, ma senza guinzaglio perché sono contraria alla crudeltà contro gli animali.

Viaggio a passo lento ma costante, per terra o per mare, e lentamente vi racconto le mie (dis)avventure e la mia vita in posti insoliti, possibilmente lontani dalla frenesia psicopatica degli umani. Ah, vi do anche consigli su come viaggiare in modo scapestrato per far preoccupare i vostri cari, ma sostenibile.

La mia missione? Rotolarmi nel fango di tutti i paesi del mondo.

Profilo Matilda Iguazu Argentina

ultime scorribande

lethem road guyana
America del SudDiari di viaggio

Lethem Road: 550 km lungo la strada più temuta della Guyana

Macchine infossate nel fango fino alla collottola, pneumatici di camion che girano a vuoto nella sabbia, piogge torrenziali e tronchi …

articolo rivista viaggio panamericano
America del NordAmerica del Sud

Breve resoconto di un viaggio panamericano

Per una tartaruga che può vivere fino a 100 anni e oltre, tre anni sembrano poca cosa. Ma io ho …

immersioni subacquee malta gozo comino
EuropaMalta

Malta e Gozo: guida per immersioni subacquee

Immersioni subacquee a Malta per uman3 di ogni livello Malta, Gozo e Comino hanno innumerevoli siti di immersioni per tutti …

Destinazioni

Segui le Matildavventure su Instagram

Iscriviti alla Newsletter

Checché ne dica l’algoritmo di sto ceppo, un viaggio è molto più godibile senza condividere ogni passo in tempo reale all’effimero e deprimente scopo di far ingelosire persone a cui non interessa nulla di noi. Provare per credere. Se a questo aggiungiamo che la lentezza e la disorganizzazione sono le nostre caratteristiche principali, capirai bene perché, sul blog, le nostre avventure non arrivino quasi mai in tempo reale. Se però vuoi sapere dove siamo, cosa combiniamo, cosa bolle in pentola e se stiamo andando in bagno con regolarità, in un breve e poco tedioso aggiornamento mensile, sii coraggiosə e iscriviti alla newsletter! Promettiamo di rispondere a tutte le tue domande e di includere ovviamente foto brutte e compromettenti 🙂